Carriera VFP4 Esercito: quali sono gli sbocchi di carriera dopo aver superato il Concorso?

Carriera VFP4 Esercito

Stai partecipando al Concorso VFP4 Esercito e vuoi sapere quali potrebbero essere i tuoi sbocchi di carriera qualora risultassi idoneo vincitore? Continua a leggere questo post per saperne di più sulla Carriera VFP4 Esercito.

Quali sono le prospettive di carriera VFP4 Esercito? Tanti giovani che hanno già fatto l’esperienza annuale come VFP1, decidono di proseguire la loro carriera militare partecipando al Concorso per diventare VFP4, così da avere maggiori possibilità di rimanere nell’Amministrazione in divisa in cui desiderano fare carriera. Ma quali sono gli sbocchi di carriera per i Volontari in Ferma Prefissata di quattro anni nell’Esercito Italiano? Vediamoli insieme in questo post.


INDICE
– Come diventare VFP4 Esercito
– Sbocchi di carriera VFP4 Esercito


Come diventare VFP4 Esercito

Prima di vedere qual è la possibile carriera VFP4 Esercito, vediamo di fare un breve riepilogo su come diventare VFP4 Esercito e su quali sono i compiti assegnati a chi ricopre questo ruolo nell’Esercito Italiano.

Come abbiamo già detto nella Guida Come diventare VFP4 Esercito, al Concorso VFP4 Esercito possono partecipare solo i VFP1, ovvero coloro che hanno concluso il servizio militare volontario di un anno, oppure chi ricopre la qualifica di VFP1 da almeno 9 mesi (talvolta anche 6 mesi), fermo restando il possesso di determinati requisiti socio-culturali, anagrafici e fisici, che trovate elencati nella Scheda Requisiti VFP4 Esercito.

Presentare la domanda al concorso è solo il primo passo verso la strada che conduce ad indossare la divisa da VFP4. Come per ogni concorso di selezione, infatti, anche per il Concorso VFP4 Esercito vi è un iter concorsuale da seguire, che prevede diverse prove culturali, fisiche e psico attitudinali. Ogni prova deve essere superata con successo dai candidati, pena l’esclusione dal concorso. Altresì, ogni prova superata dà la possibilità di accumulare punteggi che servono per sancire la posizione nella graduatoria che la commissione esaminatrice provvede a stilare. Il punteggio ottenuto in tutte le prove viene sommato con i punteggi della valutazione dei titoli che ogni concorrente deve presentare al momento della compilazione della domanda di partecipazione al concorso. Ricordiamo, infatti, che i titoli di merito devono essere posseduti dai candidati entro la data termine di scadenza del bando di concorso, altrimenti non vengono accettati dalla commissione.

Sbocchi di carriera VFP4 Esercito

Qual è la carriera VFP4 Esercito dopo aver vinto il concorso? Gli idonei vincitori del Concorso VFP4 Esercito sono ammessi alla ferma prefissata quadriennale ed ottengono il grado di Caporale. I neo VFP4 vengono inseriti nei reparti e preparati per l’impiego in qualsiasi contesto operativo; il loro compito, infatti, è quello di affiancare il personale di Truppa in servizio nello svolgimento sia delle attività addestrative che di quelle operative. Proprio per questo motivo, essi possono ricevere qualsiasi categoria, specialità e specializzazione, previste dal ruolo e/o incarico, assegnate in relazione alle esigenze operative e logistiche dell’Esercito Italiano. Dopo i primi 18 mesi di servizio come VFP4 Esercito, questi ottengono il grado di Caporal Maggiore.

Proseguendo nella carriera VFP4 Esercito, terminati i quattro anni di ferma prefissata, i VFP4 possono chiedere di essere raffermati a due successivi periodi di rafferma, ciascuno della durata di altri due anni, per un totale di ulteriori quattro anni. Non tutti i VFP4 vengono raffermati: l’Amministrazione, infatti, decide di tenere all’interno solo i più meritevoli, ovvero quelli che hanno ottenuto uno stato di servizio sopra alla media. Alla concessione del primo rinnovo biennale, i VFP4 ricevono il grado di 1° Caporal Maggiore.

Terminato il periodo di rafferma, il giovane VFP4 intenzionato a continuare la sua carriera militare, ha davanti a sé due opportunità: da una parte, diventare VSP, dall’altra partecipare ai Concorsi per le carriere iniziali nelle Forze di Polizia. I VFP4 sono gli unici beneficiari del Concorso per diventare VSP, ovvero Volontario in Servizio Permanente. In questo modo possono transitare nella categoria dei graduati, divenendo quindi militari effettivi, rimanendo nell’Amministrazione in cui hanno ricevuto la loro formazione militare. Un’altra possibilità di carriera VFP4 Esercito è quella relativa alle riserve di posti nei Concorsi di selezione per la carriere iniziali nelle Forze di Polizia; ai Volontari in Ferma Prefissata di quattro anni, infatti, sono riservate quote di posti all’interno dei concorsi da Allievo Agente Polizia di Stato, Allievo Carabiniere, Allievo Finanziere, Allievo Agente Polizia Penitenziaria, Vigile del Fuoco. Qualora, invece, dopo l’esperienza come VFP4 Esercito, si abbia l’intenzione ad abbandonare la divisa e a congedarsi, gli ex VFP4 possono beneficiare dei posti di riserva nei concorsi per l’impiego civile nella pubblica amministrazione italiana.

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso VFP4 Esercito - Prova di Selezione Culturale

Il Libro Concorso VFP4 Esercito - Prova di Selezione Culturale , è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso VFP1 Esercito

Libro Concorso VFP4 Esercito - Accertamenti psico-fisici-attitudinali

Il Libro Concorso VFP4 Esercito -Accertamenti psico-fisici-attitudinali , è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso VFP1 Esercito

Corso di Preparazione Concorso VFP4 Esercito

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso VFP4 Esercito (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Corsi di Preparazione Online Concorsi Esercito

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nell'Esercito Italiano

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.