Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018: tutte le informazioni sulle date e le prove del concorso

Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018

Vuoi partecipare al Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018? Ecco tutte le informazioni utili sul calendario e sulle prove del Concorso per entrare nella Scuola Sottufficiali dell’Esercito.

Il bando del Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018, attesissimo da molti giovani intenzionati ad arruolarsi nell’Esercito, è stato bandito e rimarrà aperto fino al prossimo 22 Marzo 2018. Il Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 21° corso biennale (2018 – 2020) di 109 Allievi Marescialli dell’Esercito Italiano è stato pubblicato sulla Gazzetta della Repubblica Italiana lo scorso 20 Febbraio e darà la possibilità a 109 giovani di entrare nell’Esercito Italiano con il grado di Maresciallo. Al concorso possono partecipare i giovani di entrambi i sessi che hanno compiuto 17 anni e non hanno ancora compiuto 26 anni e che hanno conseguito o sono in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2017-2018 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Per conoscere tutti i requisiti per partecipare al Concorso Allievi Marescialli 2018, vi consigliamo l’attenta lettura della nostra Scheda Requisiti Concorso Marescialli Esercito.

La domanda di partecipazione potrà essere compilata esclusivamente sul portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa, seguendo le istruzioni fornite dal sistema automatizzato. Come riportato nel Bando del Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018, la domanda di partecipazione può essere presentata in due modi:

  • senza smart card: fornendo un indirizzo di posta elettronica, una utenza di telefonia mobile (intestata ovvero utilizzata dal concorrente – se minorenne, deve essere intestata o utilizzata da un componente del nucleo familiare esercente la potestà genitoriale -) e gli estremi di un documento di riconoscimento in corso di validità rilasciato da un’Amministrazione pubblica;
  • con smart card: mediante carta d’identità elettronica (CIE), carta nazionale dei servizi (CNS), tessera di riconoscimento elettronica rilasciata da un’Amministrazione pubblica (Decreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 1967, n. 851) ai sensi del comma 8 dell’art. 66 del Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ovvero firma digitale.

Le date da ricordare del Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018

Di seguito troverete un memorandum con tutte le date utili del Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018.

LE DATE DA RICORDARE DEL CONCORSO 109 ALLIEVI MARESCIALLI ESERCITO 2018

Tali date potrebbero essere soggette a modifiche. Eventuali modifiche saranno comunicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana

Le prove di selezione del Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018

Il Concorso 109 Allievi Marescialli Militare Esercito 2018 prevede diverse fasi di reclutamento.

  • Prova per la verifica delle qualità culturali e intellettive. La prova consiste nella somministrazione di un questionario composto da 100 quesiti a risposta multipla volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua italiana (50% dei quesiti) anche sul piano ortogrammaticale e sintattico, la conoscenza di argomenti di attualità, di educazione civica, di storia, di geografia e di logica matematica (aritmetica, algebra e geometria). La prova avrà luogo presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito (CSRNE) di Foligno (PG). L’ordine di convocazione, eventuale variazione della sede, la data e l’ora di svolgimento della prova dovrebbero essere resi noti indicativamente nella terza decade del mese di marzo 2018, mediante avviso consultabile nell’area pubblica del portale, nonché nei siti www.difesa.it, www.esercito.difesa.it.
  • Prova per la verifica della conoscenza della lingua inglese. I concorrenti che hanno portato a termine la prova scritta per la verifica delle qualità culturali e intellettive vengono sottoposti all’accertamento della conoscenza della lingua inglese che si tiene il medesimo giorno. La prova consiste nella somministrazione di 30 quesiti a risposta multipla. Al termine della prova viene assegnata una votazione calcolata attribuendo 0,5 punti per ogni risposta esatta e 0 punti per ogni risposta non data, multipla o errata. Il punteggio conseguito nella predetta prova viene sommato al punteggio conseguito nella prova per la verifica delle qualità culturali e intellettive. I primi 800 candidati idonei secondo l’ordine della graduatoria della prima prova (e coloro che riportano lo stesso punteggio dell’800° candidato), vengono convocati per sostenere le prove di efficienza fisica.
  • Prove di verifica dell’efficienza fisica per verificare il possesso, da parte dei candidati, di determinati requisiti psico-fisici necessari per l’espletamento del corso e per il servizio permanente quale Maresciallo dell’Esercito Italiano; le prove consistono nell’esecuzione di esercizi obbligatori e facoltativi. Il mancato raggiungimento dei parametri di seguito indicati anche in uno solo degli esercizi obbligatori, determina il giudizio di inidoneità e, quindi, l’esclusione dal concorso, mentre il superamento di tali esercizi determina il giudizio d’idoneità con attribuzione di eventuale punteggio incrementale. Il superamento degli esercizi facoltativi dà la possibilità ai candidati di acquisire punteggi incrementali, mentre il mancato raggiungimento dei parametri di idoneità in tali esercizi non incide sulla già conseguita idoneità al termine degli esercizi obbligatori. Negli stessi giorni in cui saranno svolte le prove fisiche, i concorrenti vengono sottoposti agli accertamenti psico fisici e attitudinali. La commissione, tramite esami di laboratorio, visite mediche generiche e specialistiche e tramite test psicologici e colloqui, valuta lo stato psico fisico dei candidati.
  • Tirocinio. Vengono ammessi al tirocinio i primi 200 concorrenti e coloro che riportano lo stesso punteggio del duecentesimo candidato. I frequentatori vengono sottoposti, a cura della Commissione esaminatrice, ad ulteriori prove fisiche ed accertamenti tali da valutare la loro capacità e resistenza fisica (CRF); il rilevamento comportamentale (RC); il rendimento nelle istruzioni pratiche (IP); la loro idoneità ad affrontare le attività scolastiche (IAAS).
  • Valutazione dei titoli che viene effettuata poco prima della formazione della graduatoria di merito. I titoli di merito ammessi a giudizio sono validi solo se posseduti entro e non oltre la data di scadenza del bando di concorso. Per conoscere tutti i titoli di merito ammessi a valutazione con i relativi punteggi attribuiti, vi consigliamo di consultare l’articolo relativo ai titoli e brevetti validi per il Concorso Allievi Marescialli Esercito 2018.
Per ricevere maggiori info sul Concorso 109 Allievi Marescialli dell’Esercito 2018, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Corso di Preparazione Concorso Allievi Marescialli Esercito

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Allievi Marescialli Esercito (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Libro Concorso Allievi Marescialli Esercito

Il Libro Concorso Allievi Marescialli Carabinieri è indirizzato ai partecipanti al Concorso Pubblico ed Interno per diventare Allievo Maresciallo dei Carabinieri

Corsi di Preparazione Online Concorsi Esercito

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nell'Esercito Italiano

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.