Tatuaggi Esercito: i militari possono avere tatuaggi?

Tatuaggi Esercito

Tatuaggi Esercito, quali sono le norme vigenti nell’esercito? Rispondiamo ad una delle domande più ricorrenti da parte dei nostri lettori.

Tatuaggi Esercito è un binomio che può funzionare? È questo uno degli interrogativi che molti giovani si pongono nel momento in cui decidono di partecipare ad un concorso per entrare nell’Esercito Italiano. Vediamo dunque di sfatare qualche leggenda e fare chiarezza, facendo riferimento a quanto viene riportato in merito dalla direttiva sui tattoo militari dello Stato Maggiore dell’Esercito sulla Regolamentazione dell’applicazione di tatuaggi da parte del personale militare dell’Esercito. Ogni vostro dubbio sarà così chiarito!

Tatuaggi Esercito: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla normativa

Innanzitutto, per fare chiarezza in merito ai tatuaggi nell’esercito, e più in generale ai tatuaggi militari, riportiamo quanto scritto nella normativa sulla Regolamentazione dell’applicazione di tatuaggi da parte del personale militare dell’Esercito. La direttiva dello Stato Maggiore dell’Esercito non consente al personale delle Forze Armate di apporsi tatuaggi o piercing in parti visibili del corpo con le seguenti uniformi:

  • per il personale maschile, uniforme servizio estiva;
  • per il personale femminile, uniforme servizio estiva con gonna e scarpe decolleté;
  • per il personale di entrambi i sessi, uniforme ginnica prevista dai rispettivi regolamenti interni.

Inoltre, sempre secondo la normativa, sono assolutamente proibiti, su qualsiasi parte del corpo, i tatuaggi che abbiano contenuti osceni, con riferimenti sessuali, razzisti, di discriminazione religiosa o che comunque possano portare discredito alle Istituzioni della Repubblica Italiana ed alle Forze Armate.

Sono da considerarsi tatuaggi osceni quelli che, secondo il comune sentimento, offendono il pudore, la decenza, il decoro e la convenienza, ovvero risultino ripugnanti e volgari. In tale categoria, sono da annoverarsi i tatuaggi con incitamenti lussuriosi e contenuti libidinosi o amorali. I tatuaggi con riferimenti sessuali sono, invece, quelli che, oltre ad avere contenuti lussuriosi, libidinosi o amorali, tendono a discriminare gli individui sulla base delle tendenze sessuali. Come già detto, non sono accettati i tatuaggi razzisti o di discriminazione religiosa, ovvero quelli che tendono ad esaltare una razza o una religione o esprimono discredito o intolleranza verso persone in base alla razza, all’etnia, all’origine nazionale, al sesso o alla religione professata. In ultimo, secondo la normativa sui tattoo militari, non sono accettati i tatuaggi che possono portare discredito alle Istituzioni dello Stato ed alle Forze Armate, ovvero quelli in opposizione alla Costituzione o alle leggi dello Stato italiano, quelli che fanno riferimento all’appartenenza a gruppi politici, ad associazioni criminali o a delinquere, incitano alla violenza e all’odio o fanno riferimento alla negazione dei diritti individuali o, ancora, sono in opposizione ai principi cui si ispira la Repubblica Italiana.

Tatuaggi Esercito: possibili o no?

Negli ultimi anni la diffusione del fenomeno del tatuaggio ha dilagato tra i ragazzi e le ragazze; allo stesso tempo, un numero crescente di giovani ogni giorno decide di affacciarsi al mondo militare provando a partecipare ai concorsi di selezioni che danno l’accesso alla carriera nelle varie Forze Armate e Forze di Polizia. All’interno dei bandi di concorso vengono esplicitati i requisiti che ogni candidato deve possedere per poter presentare domanda di partecipazione (ogni concorso ha dei requisiti specifici in riferimento al ruolo da ricoprire – Requisiti VFP1 Esercito, Requisiti VFP4 Esercito, Requisiti Sergente Esercito, Requisiti Maresciallo Esercito, Requisiti Ufficiali Esercito, Requisiti Scuole Militari) e le prove a cui i concorrenti vengono sottoposti. Tra le prove da superare ci sono gli “accertamenti psico-fisici e attitudinali” in cui i concorrenti vengono sottoposti a test fisici e psicologici individuali e collettivi, visite mediche generali e specialistiche. Tra questi accertamenti ve ne è uno che fa riferimento proprio alla presenza/assenza di tatuaggi da parte dei candidati e che rimanda alla Regolamentazione dell’applicazione di tatuaggi da parte del personale militare dell’Esercito che abbiamo analizzato sopra.

Non è prassi consolidata, ma spesso, durante il primo giorno di accertamenti, i candidati devono compilare una dichiarazione sulla presenza o meno di tatuaggi sul proprio corpo. In seguito, durante visita medica, la commissione verifica la corrispondenza e la veridicità della dichiarazione iniziale del candidato e, successivamente, giudica la confacenza del tatuaggio alla normativa militare.

Le norme in merito, come abbiamo osservato, sono molto chiare e, come si legge nella direttiva dello Stato Maggiore dell’Esercito, “servono a prevenire e contenere situazioni che possano incidere sul decoro dell’uniforme e sull’immagine dell’Esercito”.

Tatuaggi Esercito: come fare ricorso in caso di esclusione

In sede di selezione, la presenza di tatuaggi può comportare un giudizio di esclusione dal concorso. C’è però un modo per far valere il proprio tatuaggio ai fini concorsuali (fermo restando le norme sopra citate). Il candidato, qualora reputi errata la valutazione di “non idoneità” espressa dalla commissione, può presentare un ricorso scritto e motivato entro trenta giorni dalla data in cui ha ricevuto la comunicazione. Nel documento, il candidato deve indicare le motivazioni che hanno condotto al parere negativo da parte della commissione dichiarando, al contempo, l’assenza della patologia ritenuta causa della sua inidoneità a ricoprire il ruolo. Il ricorso deve sempre essere accompagnato da un certificato medico proveniente da una struttura pubblica o convenzionata, che attesti l’assenza della suddetta patologia. Il candidato, inoltre, può fare richiesta di un nuovo accertamento psico-fisico attitudinale, da effettuarsi con una nuova commissione medica. Qualora il concorrente venisse nuovamente giudicato “non idoneo”, non può presentare un nuovo ricorso e viene escluso dal concorso. In caso contrario, il candidato viene riammesso alla selezione per affrontare le altre prove previste dal concorso, e viene rimborsato delle eventuali spese relative al ricorso.

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

241 Commenti su Tatuaggi Esercito: i militari possono avere tatuaggi?

  1. se uno si sta rimuovendo un tatuaggio , e alle visite porta il certificato medico che testimonia che lo stai rimuovendo , il candidato viene giudicato non idoneo ugualmente ?
    Ps il tatuaggio in questione è su una parte visibile del corpo(avambraccio) e non è osceno e senza alcun riferimento sessuale politico e/o razziale

    • Ciao Emanuele, purtroppo non è possibile dare una risposta certa alla tua domanda, perché il giudizio è a discrezione della commissione. Solitamente le commissioni mediche sono ben disposte di fronte ad un certificato medico che attesti l’imminente rimozione del tatuaggio e potrebbero decidere di rinviarti a revisione o, addirittura, di dichiararti idoneo. Molto dipende, nel caso di rinvio a revisione, dal tempo che intercorre tra la visita medica e la revisione medica, perché il giorno della revisione medica il tatuaggio dovrà essere stato cancellato dal tuo avambraccio. Un saluto.

        • Ciao Isabella, come avrai potuto leggere nell’articolo, i tatuaggi posti in zone visibili con l’uniforme sono motivo di esclusione dai Concorsi di selezione per entrare nell’Esercito.

          • In linea teorica sì. In pratica, è sempre la commissione esaminatrice ad avere l’ultima parola in merito.

          • Penso sia una cavolata perché ci sono moltissimi soldati con tatuaggi esposti in zone visibili

          • Salve Simone, la direttiva sui tatuaggi è quella riportata all’interno dell’articolo e, come potrai leggere, per superare i concorsi di selezione è necessario che i tatuaggi siano posti in zone non visibili con le uniformi.

      • Salve ho un maori a bracciale su braccio grande tre dita più o meno, so già che è motivo di inidoneità ma volevo sapere se c’è una minima possibilità di essere considerato idoneo.

        • Ciao Salvo, come specificato nell’articolo, i tatuaggi posti in zone visibili con l’uniforme sono motivo di inidoneità. Resta comunque il fatto che ad avere l’ultima parola in merito è sempre la commissione esaminatrice.

      • ciao ho un tatuaggio intorno al polpaccio che raffigura una striscia nera maori. Può risultare motivo di esclusione?

        • Salve Annibale, come hai potuto leggere nell’articolo, i tatuaggi visibili con tutti i tipi di uniforme (compresa quella ginnica) risultano essere motivo di inidoneità nei concorsi in Esercito, e dunque di esclusione. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

      • Salve vorrei sapere se per a far parte dell’esercito italiano possano influire dei tatuaggi sul fianco, uno al centro schiena,sulla coscia ovviamente non visibile nemmeno con i pantaloncini corti e uno in pancia

        • Salve Alessia, la normativa sulla Regolamentazione dell’applicazione di tatuaggi da parte del personale militare dell’Esercito non consente al personale delle Forze Armate di apporsi tatuaggi o piercing in parti visibili del corpo con tutti i tipi di uniformi. Inoltre, sempre secondo la normativa, sono assolutamente proibiti, su qualsiasi parte del corpo, i tatuaggi che abbiano contenuti osceni, con riferimenti sessuali, razzisti, di discriminazione religiosa o che comunque possano portare discredito alle Istituzioni della Repubblica Italiana ed alle Forze Armate.

      • Salve sono Lucía ho 20 anni vorrei entrare nell’esercito.. Ho due tatuaggi sopra le caviglie… Potrei avere la possibilità di essere idonea?

    • Salve,ho un tatuaggio piccolo sulla spalla sinistra che raffigura una rosa dei venti…molto piccola è invisibile a qualunque tipo di indumento sia estive e sia invernali…se facessi un concorso potrei avere la possibilità di essere idoneo?

      • Salve Alessandro, come riportato nell’articolo, se i tatuaggi sono posti in zone non visibili con ogni tipo di uniforme, non dovrebbero essere motivo di inidoneità al concorso.

    • Ciao sono un ragazzo di 21 anni ho una scritta in giapponese dedicata a mia madre dietro la schiena non visibile potrebbe essere un motivo di esclusione?

      • Salve Nicola, se il tatuaggio non è visibile con l’uniforme non dovrebbe essere motivo di inidoneità e quindi di esclusione. Naturalmente, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

        • Ciao, sono una ragazza di 20 anni ho un tatuaggio dedicato a mio padre che non c’è più sull’avambraccio parte interna.
          Potrebbe essere un motivo di esclusione?

          • Salve Alessia, come avrai potuto leggere nell’articolo sopra, i tatuaggi posti in zone visibili con ogni tipo di uniforme sono motivo di inidoneità, e dunque di esclusione.

  2. salve, sono una donna e parteciperò al concorso dell’esercito per psicologi a fine febbraio, ho un tatuaggio sul polso, una piccola scritta, vorrei sapere se a causa di questo potrei essere esclusa… grazie!

    • Ciao Luana, come abbiamo specificato nell’articolo, riportando quanto scritto nei bandi di concorso, i tatuaggi sono ammessi se presenti in posti non visibili con ogni tipo di uniforme. Il tuo, essendo sul polso, dovrebbe essere visibile con l’uniforme e quindi non idoneo. C’è da dire, però, che è la commissione esaminatrice ad avere l’ultima parola durante gli accertamenti ed è lei a valutare l’idoneità o l’inidoneità di un candidato.

      • Ciao io ho un tatuaggio nella parte alta dell avambraccio nella parte interna abbastanza piccolo raffigurando le iniziali dei miei genitori secondo voi potrebbe essere un problema

        • Ciao Raffaele, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tuo tatuaggio è posto in una zona visibile con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva), può farti risultare inidoneo all’arruolamento. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola.

      • Secondo le normative etiche i tatuaggi non dovrebbero comparire in nessuna parte del corpo. Ma siccome ormai, come negli U.S.A., anche l’esercito italiano fa entrare cani e porci con la pelle pasticciata allora tutto bene. Anche perché diciamolo chiaramente una persona che vuole svolgere il ruolo di soldato “in Afghanistan” oggi sono pochi. Un tatuaggio può essere interpretato male dal nemico o dalla persona a chi si vuole assistere e quindi anche solo una A può rappresentare l’iniziale di Anarchico. Sono morte delle persone per questi motivi. Non è una questione di essere moderni o all’antica ma di rispetto etico, professionale e civile. Come medico dell’esercito a me possono fare ricorso quanto vogliono. Ritorneranno sempre a casa.

        • Salve. Sono una ragazza di 21 anni , terrei tanto a entrare nell’esercito italiano. Ho 4 tatuaggi .. 1 dietro alla spalla piccolissimo (fatto insieme a mia madre perché sono tanto legata a lej) e poi gli altri 3 li ho fatti quando ero piccola e ancora non avevo on programma nulla.. uno sulla caviglia ( e un gufettk) 1 sul braccio con la scritta “stai strong ” e 1 sul polso con scritto “believe” . Secondo voi dovrei tentare comunque? O non ho speranze ?

          • Salve Luisa, come riportato nell’articolo, se il tatuaggio è visibile con ogni tipo di uniforme è causa di inidoneità al concorso. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

        • Salve,
          vorrei chiedere a Seymour se la sua opinione è comune per la maggior parte dei medici oppure se ci sono medici che concedono l’idoneità anche se ci sono tatuaggi ben visibili (es sul braccio).

          Poiché non ho una situazione economica facile, e nonostante la mia voglia di arruolarmi è molto alta, mi sembrerebbe uno speco di soldi e tempo sia per me che per gli scrutatori/medici propormi se le mie possibilità sono pari a zero.

          Vi ringrazio in anticipo

          • Ho un maori sul braccio ma quando porto una polo o una camicia a maniche corte non si vede, potrebbe essere motivo di inidoneità?

          • Se il tatuaggio è posto in una zona visibile con una t-shirt potrebbe essere motivo di inidoneità; in caso contrario, non dovrebbero esserci problemi.

    • Ciao Andrea, con molta probabilità il tatuaggio potrebbe essere motivo di esclusione dal concorso. Naturalmente la decisione è a discrezione della commissione.

  3. Buongiorno , sono una ragazza di 24 anni che cerca di entrare mediante un bando di concorso nell’esercito in ambito sanitario in quanto posseggo già una laurea .
    Ho un tatuaggio sopra la caviglia , questo può essere motivo di esclusione visto che mi sto aggiungendo in un ambito diverso da quello che è il compito del militare vero è proprio ?

    • Ciao Sharon, i requisiti fisici richiesti nel bando di concorso (compreso quello sulla presenza/assenza di tatuaggi) valgono per tutti i corpi dell’esercito, anche per quello sanitario.
      Nel tuo caso, il tatuaggio sulla caviglia non dovrebbe essere motivo di inidoneità, visto che si trova in un posto coperto da ogni tipo di uniforme.

      • Perché sei un ignorante e gli ignoranti si lasciano soli soletti (talune volte in compagnia dei simili) nella loro ignoranza.
        P.S. Se l’Italia sta andando a farsi benedire è anche a causa di gentaglia come te.

  4. Salve io ho una piccola croce sulle parte alta del braccio quindi a mezze maniche non si vede, potrei essere escluso per esaltazione religiosa?

    • Salve Mario, la decisione finale in merito è sempre della commissione esaminatrice che, a sua discrezione, stabilisce quali tatuaggi sono idonei e quali inidonei.

      • Salve vorrei sapere se avendo un tatuaggio rappresentante la mia data di nascita in numeri romani sul petto quindi non visibile rischio di non essere idoneo

        • Ciao Tommaso, come avrai potuto leggere nell’articolo, i tatuaggi posti in zone non visibili con l’uniforme non dovrebbero essere motivo di inidoneità. Tu, quindi, non dovresti avere problemi in tal senso. Resta sempre da dire che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola durante le prove concorsuali.

  5. Ciao devo fare il concorso vfp1 dell’esercito e ho un tatuaggio vicino all’inguine e un motivo di inidoneità visto che è nascosto?

    • Ciao Simone. Il tuo tatuaggio, trovandosi in un posto non visibile con ogni tipo di uniforme, non dovrebbe essere motivo di inidoneità. Però, come abbiamo sempre detto, la decisione finale è sempre nelle mani della commissione esaminatrice.

    • Salve, ho un tatuaggio sulla coscia sinistra, è un leone, non molto visibile già con un paio di pantaloncini, mi creerà problemi?

      • Salve Gabriele, come riportato nell’articolo, se il tatuaggio non è visibile con ogni tipo di uniforme non dovrebbe essere causa di inidoneità.

  6. Ciao ho un tatuaggio di un teschio sul petto so che è in una zona non visibile,ma mi domandavo se dato che il tatuaggio rappresenta un teschio potrebbe portarmi problemi.

    • Ciao Lucas, il tuo tatuaggio non dovrebbe essere motivo di inidoneità visto che è posto in una zona non visibile con la divisa. Resta comunque il fatto che ogni caso sarà valutato dalla commissione che, a sua discrezione, deciderà l’idoneità o l’inidoneità del candidato.

      • Ciao grazie per la risposta..volevo porvi ancora un altra domanda,ho intenzione di farmi un altro tatuaggio sul polpaccio,sul polpaccio resta tra le zone non visibile con le uniformi o sbaglio?

        • Ciao Lucas,
          secondo la nostra esperienza dovresti evitare di fare un tatuaggio sul polpaccio se vuoi arruolarti nell’Esercito poiché questo sarebbe visibile con la tenuta ginnica estiva rappresentando così motivo di inidoneità e di esclusione dal Concorso.

          • Scusatemi ancora ho un altra domanda da farvi.. per il tatuaggio sul petto anche nei carabinieri,polizia,penitenziaria ecc non dovrebbero fare storie e risultare idoneo o è diverso? perchè ho sentito dire che sono più severi su queste cose..poi un altra cosa le dimensioni del tatuaggio incidono molto?.

          • Ciao Lucas, anche per i concorsi nelle Forze di Polizia valgono gli stessi parametri delle Forze Armate in merito alla presenza/assenza di tatuaggi. Nei Concorsi di Selezione nelle Forze di Polizia, infatti, sono giudicati inidonei i candidati che presentino tatuaggi visibili con ogni tipo di uniforme, compresa quella ginnica (pantaloncini e maglietta) e quei candidati che presentano tatuaggi che, posti anche in parti coperte dalle uniformi, per dimensioni, contenuto o natura, siano deturpanti o contrari al decoro o di discredito per le Istituzioni ovvero siano possibile indice di personalità abnorme (in tal caso da accertare con visita psichiatrica e con appropriati test psicodiagnostici). Resta comunque il fatto che ogni caso sarà valutato dalla commissione che, a sua discrezione, deciderà l’idoneità o l’inidoneità del candidato.

  7. Salve, io ho un tatuaggio sulla schiena sotto la linea delle spalle, tra le scapole. Rappresenta la testa di un cervo stile geometrico, può essere motivo di esclusione dal Concorso?

    • Ciao Marzia, il tuo tatuaggio non dovrebbe essere motivo di inidoneità visto che è posto in una zona non visibile con la divisa. Resta comunque il fatto che ogni caso sarà valutato dalla commissione che, a sua discrezione, deciderà l’idoneità o l’inidoneità del candidato.

  8. Salve, mi è sorto un dubbio… un tatuaggio piccolo sul polso con scritto:”semper fidelis” può essere motivo di esclusione dal concorso?

    • Ciao Antonio, il tuo tatuaggio è posto in una zona visibile con l’uniforme. Potrebbe dunque essere motivo di inidoneità. Resta comunque il fatto che ogni caso sarà valutato dalla commissione che, a sua discrezione, deciderà l’idoneità o l’inidoneità del candidato.

  9. Salve sto partecipando ad un concorso gdf e lunedì ho l ultima visita con comunicazione di idoneità o meno. Ho un tatuaggio,un simbolo giapponese, dietro l orecchio che hanno fotografato. Ho intenzione di rimuoverlo e pensavo di portare lunedì alla commissione un certificato che attesti questo. Potrebbe essere utile?

    • Ciao Fabiana, se la tua intenzione è quella di rimuovere il tatuaggio, allora ti consigliamo di portare un certificato che attesti quanto dici. Resta comunque il fatto che ogni caso sarà valutato dalla commissione che, a sua discrezione, deciderà l’idoneità o l’inidoneità del candidato.

  10. Ciao ho fatto le visite cliniche da portare per il concorso e il drug test e scaduto da un giorno perché mi hanno spostato nel secondo elenco di convocazione e io le visite le avevo già fatte…mi escluderanno alle visite visto che poi lo fanno anche li il drug test?

    • Ciao Simone, essendo questa una questione piuttosto specifica, ti consigliamo di fare riferimento direttamente all’URP dell’Esercito che con sicurezza saprà rispondere alle tue domande.

  11. Salve, ho un tatuaggio tra le scapole,nella parte superiore, rappresenta un paio di sci messi a x e con sfondo una catena montuosa, potrebbe essere motivo di esclusione per il vfp1?

    • Ciao Matilde, il tuo tatuaggio non dovrebbe essere motivo di inidoneità visto che è posto in una zona non visibile con la divisa. Resta comunque il fatto che ogni caso sarà valutato dalla commissione che, a sua discrezione, deciderà l’idoneità o l’inidoneità del candidato.

  12. Salve, volevo sapere se ci sono possibilità di entrare nell’esercito se ho il braccio tatuato che parte dalla spalla e finisce al polso raffigurante delle peonie e un serpente. Grazie in anticipo

    • Ciao Ferdinando, siamo spiacenti di informarti che, per la nostra esperienza, un tatuaggio così visibile è causa di inidoneità durante gli accertamenti concorsuali psico-fisici.

        • Salve Giovanni, il tuo tatuaggio, a quanto dici, è posto in una zona coperta da ogni tipo di uniforme, quindi non dovrebbe essere causa di inidoneità. Come avrai potuto leggere nell’articolo, però, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  13. Salve volevo sapere se ci sono possibilità di entrare, ho un tattoo sulla parte alta del braccio al confine con la spalla ed è coperto quando sono a mezze maniche. Grazie mille

    • Ciao David, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tatuaggio non è visibile con ogni tipo di uniforme (anche con quella estiva – dunque a mezze maniche), non dovrebbe comportare l’inidoneità del candidato; dunque, dovresti risultare idoneo. Resta comunque decisione della commissione valutare, a sua discrezione, ogni caso.

  14. Ciao una innocua frase in Inglese (never back down) sui pettorali (quindi in una zona ben nascosta da qualsiasi divisa,giusto?) come ho letto già non “dovrebbe” essere motivo di inidoneità, ma secondo la vostra esperienza potrebbero esserci delle possibilità che comunque la commissione mi faccia inidoneo? e per quale valutazione/ragione secondo voi?

    • Ciao Marco, secondo quanto scritto nella normativa sulla Regolamentazione dell’applicazione di tatuaggi da parte del personale militare dell’Esercito, dovresti essere giudicato idoneo in qualsiasi concorso di selezione. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola.

  15. Salve ho un piercing al sopracciglio che ovviamente togliero ma volevo chiedervi se alle visite i buchi del piercing possono essere motivo di esclusione

    • Ciao Vincenzo, non ci dovrebbero essere gli estremi per la tua esclusione se togli il piercing. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola.

  16. Salve, ho un tatuaggio sul avambraccio un triangolo nello specifico. Puo’ comportare l’esclusione dagli accertamenti? Grazie.

    • Ciao! Come avrai potuto leggere nell’articolo, se il concorrente ha un tatuaggio in una zona visibile con ogni tipo di uniforme (anche quella estiva), può risultare inidoneo all’arruolamento. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola.

  17. Ciao, vorrei farmi un tatuaggio con il motto dell’Esercito sul costato. Può comportare l’esclusione dagli accertamenti? Grazie

    • Ciao Francesco, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tatuaggio non è visibile con ogni tipo di uniforme (anche con quella estiva – dunque a mezze maniche), non dovrebbe comportare l’inidoneità del candidato; dunque, dovresti risultare idoneo visto che il costato è sempre coperto. Resta comunque decisione della commissione valutare, a sua discrezione, ogni caso.

  18. Ciao volevo chiedere ho due tatuaggi fatti perché la verità ho un fratello morto per un incidente…su tutti e due gli avambracci uno che rappresenta delle note e con dei cuori che mi ha dato la forza di superare quei momenti suonando la (fisarmonica)! E un altro con un rosario e due lettere le iniziali dei miei due fratelli! Mi chiedevo se ci sono problemi visto che li ho voluti fare per un motivo serio? Ve lo chiedo perché il 21 giugno ho le visite!

    • Ciao Ciriaco! Come avrai potuto leggere nell’articolo, se il concorrente ha dei tatuaggi posti in zone visibili con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva), può risultare inidoneo all’arruolamento. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola.

      • Grazie mille per avermi risposto ripeto li ho fatti no per piacere ma per mio fratello che non c’è più… Ci proverò e se andra bene vado avanti senno vedrò…

  19. Se dovessi riuscire a coprire i tatuaggi sulle braccia con del trucco professionale? Ci sono testimonianze di qualche superstite grazie a questa tecnica?

    • Cara Antonella, non abbiamo notizie in merito e, tra l’altro, non possiamo avvalorare situazioni ipoteticamente illegali, perché, sappilo, quello che stai proponendo è illegale.

      • Ma guarda con chi abbiamo a che fare oggi. Con i pasticcetti da bambini sulla pelle. E’ inammissibile. Questi vorrebbero diventare soldati? Un tatuaggio racchiude una motivazione di carattere psicologico, politico, ideologico e religioso e chiunque può interpretarlo come vuole, in qualsiasi zona del corpo si trovi, mettendo in pericolo la difesa, producendo alle volte seri danni collaterali. Ci vuole un certo decoro nel Ministero della Difesa e degli Interni.
        E’ fuori discussione.

  20. Salve ho una scritta sul braccio interno che finisce un paio di cm prima del gomito. Si vede solo se alzo il braccio. C’è scritto “io bene si fa ma non dice e certe medaglie si appendono all’anima non alla giacca” può essere pena di esclusione?

    • Ciao Giacomo, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tuo tatuaggio è posto in una zona visibile con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva), può farti risultare inidoneo all’arruolamento. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola.

  21. Salve ho un tatuaggio su tutta la tibia,uno sopra l’avambraccio e uno sulla caviglia…sono motivo di esclusione? Sto provando il vfp1

    • Ciao Marco, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tuo tatuaggio è posto in una zona visibile con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva), può farti risultare inidoneo all’arruolamento. Tibia e caviglia rientrano in quelle zone del corpo visibili con l’uniforme ginnica che prevede dei pantaloncini. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

    • Ciao Niccolò, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tuo tatuaggio è posto in una zona visibile con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva), può farti risultare inidoneo all’arruolamento. Il polpaccio rientra in quelle zone del corpo visibili con l’uniforme ginnica che prevede dei pantaloncini. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  22. Grazie mille,ma da come avevo letto su altri forum solo per l accademia si parlava anche di uniforme ginnica,per l’ esercito sapevo solo uniforme estiva.

    • La direttiva sui tatuaggi militari emanata dallo Stato Maggiore dell’Esercito sulla Regolamentazione dell’applicazione di tatuaggi da parte del personale militare dell’Esercito riporta anche l’uniforme ginnica. Puoi trovare il documento nel link all’interno dell’articolo.

  23. Buongiorno ho un piccolo tatuaggio sulla caviglia e dovrei fare le visite mediche per entrare nella riserva selezionata. Può essere motivo di esclusione?

    • Buongiorno Dan, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tuo tatuaggio è posto in una zona visibile con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva), può farti risultare inidoneo all’arruolamento. La caviglia rientra in quelle zone del corpo visibili con l’uniforme ginnica che prevede dei pantaloncini. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  24. Salve. Ho un tatuaggio sulla parte destra del polpaccio destro. Ho i 4 mori che rappresentano la Sardegna. Puo essere motivo di esclusione. Di dimensioni piccolo/medio.

    • Salve Mattia, come avrai potuto leggere nell’articolo, se il tuo tatuaggio è posto in una zona visibile con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva o ginnica), può farti risultare inidoneo all’arruolamento. Il polpaccio rientra in quelle zone del corpo visibili con l’uniforme ginnica che prevede dei pantaloncini. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  25. SALVE IO NE O 5 UNO NELLA PANCIA UNO NEL PETTO UNO NEL POLPACCIO UNO NEL BRACCIO SINISTRO SONO DELLE 3 LETTERINE E UNA FRASE NEL DESTRO MI ANNO DETTO CHE POTREBBERO PASSARE PERCHE SONO DELLE LETTERINE ECC E VERO ?

    • Salve Gaetano, come già detto nell’articolo, se i tatuaggi sono posti in zone visibili con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva o ginnica), possono essere motivo di inidoneità. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  26. Buona sera volevo sapere se si a il padre o parenti con preCedenti penali ma non per delitti colposi si può fare il militare ? Premettendo che io non o nessun precedente militare grazie

    • Salve Giuseppe, come già detto nell’articolo, se i tatuaggi sono posti in zone visibili con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva o ginnica), possono essere motivo di inidoneità. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  27. Ma dopo essermi arruolato ogni tipo di tatuaggio che farò in seguito (non avendone nessuno in precedenza) deve comunque rispettare le regole, oppure puó essere anche visibile con le tenute estive

    • Salve Alessandro, dopo l’arruolamento sono più permissivi. Resta comunque il fatto che bisogna sempre avere decoro della divisa e rispettare determinate regole imposte dall’Amministrazione, anche in merito ai tatuaggi.

  28. Salve, ho un tatuaggio sull’ avambraccio rappresentante un veliero.
    Volevo capire se l’inidoneità possa essere data anche se il tatuaggio non rappresenta un oscenità e se ci possa essere la possibilità di essere idoneo nonostante un veliero tatuato in zona visibile in divisa estiva.
    Inoltre vorrei sapere se la cosa potesse non rappresentare un problema con la mia disponibilità a indossare indumenti in grado di coprire il tatuaggio in questione anche in estate.
    Grazie

    • Salve Elia, come già detto nell’articolo, se i tatuaggi sono posti in zone visibili con qualsiasi tipo di uniforme (anche quella estiva o ginnica), possono essere motivo di inidoneità. Resta comunque il fatto che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

    • Elia, come detto, la parola finale spetta sempre alla commissione ma, solitamente, nei casi di tatuaggi visibili, si viene esclusi.

    • Salve Elena, se rimuovi il tatuaggio prima della visita prevista in fase concorsuale, non dovrebbe rappresentare motivo di esclusione.

  29. Buongiorno.
    Sapreste spiegarmi la discriminate che intercorre fra gli sportivi appartenenti all’esercito (con vistosi tatuaggi anche dove non ammessi) e il bando per la riserva selezionata (in cui la commissione si attiene alla lettera alla direttiva)?
    Inoltre, non visibili è una cosa (esiste la possibilità anche di coperture a lungo periodo, utilizzate anche dagli attori), inesistenti è un’altra.
    Grazie

  30. Ho un tatuaggo da sopra al gomito a salire, e sull’altro braccio idem, gli avambracci sono puliti, vengono considerati visibili o no con l’uniforme?

    • Salve Raffaele, il tuo tatuaggio dovrebbe essere visibile con l’uniforme estiva o comunque con la tenuta ginnica, quindi potrebbe essere motivo di esclusione dal Concorso. Come specificato nell’articolo però, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  31. salve a tutti essendo un maschio come uniforme estiva si intende che gli uomini debbano indossare pantaloni lunghi? perché ho un tatuaggio sul polpaccio e vorrei partecipare al concorso vfp1 e di conseguenza sapere se doverlo rimuovere o no… grazie in anticipo

    • Salve Stefano, il tuo tatuaggio dovrebbe essere visibile con la tenuta ginnica, quindi potrebbe essere motivo di esclusione dal Concorso. Come specificato nell’articolo però, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  32. Salve, ho un tatuaggio di circa 10cm (non osceno) nella zona del tricipite, ho visto che la divisa estiva lo dovrebbe coprire completamente (avendo le maniche abbastanza lunghe), potrebbero comunque farmi problemi?

    • Salve Jordan, come avrai letto nell’articolo, se il tatuaggio non è visibile con ogni tipo di uniforme (anche con quella estiva e quella ginnica), allora non dovrebbe essere motivo di esclusione dal Concorso.

    • Salve Luca, l’uniforme estiva e/o quella ginnica prevede una maglietta a maniche corte. Se fatto sulla parte bassa del bicipite, il tatuaggio potrebbe essere visibile e dunque essere causa di inidoneità. Come specificato nell’articolo però, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  33. Salve avere un tatuaggio nella parte alta del quadricipite che raffigura degli elefanti potrebbe essere motivo di esclusione?

    • Salve Michele, come specificato nell’articolo, se il tuo tatuaggio non è visibile con ogni tipo di divisa, allora non dovrebbe essere motivo di esclusione. L’ultima parola, però, è sempre della commissione esaminatrice.

  34. Salve vorrei fare un tatuaggio sul cuore, raffigurante Anubi. So che essendo in una parte coperta da tutte le uniformi non dovrebbe essere motivo di esclusione, ma non vorrei rischiare. Secondo voi posso tatuarlo?

    • Salve Piergiorgio, il tatuaggio che vuoi fare, trovandosi in una zona non visibile con le uniformi, non dovrebbe essere motivo di inidoneità. Secondo la nostra esperienza, però, ogni tipo di tatuaggio, anche se posto in zone coperte, potrebbe non essere ben visto dalle Amministrazioni in divisa. Ti ricordiamo, infatti, che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  35. Ciao mi chiamo marco o due tatuaggi uno al polpaccio e uno laterale al bicipite vorrei partecipare al corso. sul braccio o tatuato due piastrine attaccate ad un filo spinato mi potrebbe creare problemi?

    • Ciao Marco, come avrai potuto leggere in questo articolo, se il tatuaggio si trova in una zona visibile con ogni tipo di uniforme potrebbe essere motivo di esclusione dal concorso. Resta di dire che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola ed è lei a decidere se escludere il concorrente dal concorso.

  36. Salve sono un caporalmaggiore dell’esercito volevo sapere se nel mio caso ci possano essere problemi a fare un tatuaggio sulla caviglia.Mi spiego meglio; so che in quella parte del corpo non dovrebbero esserci problemi perché coperta(anche in tenuta ginnica viene coperto dal calzettone) ma quando inizialmente mi arruolai da VFP1 nella scheda che riportava i tatuaggi sul corpo non segnai nulla perché ovviamente non ne avevo…Facendolo ora mi può comportare problemi? Dopo averlo fatto devo dichiararlo in infermeria così da non avere problemi al concorso per Allievi Maresciallo dell’esercito?
    Grazie mille per la disponibilità.

    • Ciao Alessio, durante gli accertamenti sanitari (previsti in ogni iter concorsuale) i tatuaggi posti in zone visibili con qualsiasi divisa risultano motivo di inidoneità e, dunque, motivo di esclusione dal Concorso. Durante gli accertamenti non è concesso l’uso di guanti naturalmente.

  37. Salve, volevo fare domanda per entrare nell’esercizio, però ho un tattoo sul costato, è una rosa dei venti quindi niente di offensivo o altro, mica può essere un problema?

    • Ciao Federico, se il tuo tatuaggio si trova sul costato non dovrebbe essere visibile con l’uniforme quindi non dovrebbe essere causa di inidoneità. Non dovresti quindi avere problemi in tal senso. Resta sempre da dire che la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

    • Ciao Anna, come specificato nell’articolo, se il tatuaggio è posto in una zona coperta dalla divisa, non dovrebbe rappresentare motivo di esclusione dal concorso.

  38. Salve io vorrei farei domanda per entrare nell esercito , ho un tatuaggio sul avambraccio assolutamente non a sfondo razziale ne sessuale ne oscenità è un tatuaggio orientale privo di significati cattivi o osceni il problema sarebbe nell indossare la divisa estiva volevo chiedere se potevo coprirlo con una fascia elastica color carne o ci sono anche dei trucchi apposta per coprirli , mi scoccierebbe che per questo tra virgolette errore adolescienzale io non possa realizzare il mio sogno don da bambino di entrare nell esercito . Grazie attendo risposta

    • Salve Federico, la normativa parla chiara: sono considerati inidonei i tatuaggi visibili con ogni tipo di uniforme (anche con quella estiva). Naturalmente, come più volte abbiamo detto, l’ultima decisione durante l’iter concorsuale spetta alla commissione esaminatrice.

      • Il mio tatuaggio in uniforme invernale e comunque lunga non è assolutamente visibile solo lì poi sono tatuato da nessun’altra parte; spero che la commissione medica sia anche flessibile all utilizzo di trucchi come ho detto prima apposto o manicotto color carne . Mi dispiacerebbe non poter realizzare questo mio sogno e mi fa un po’ tristezza vedere corpi dell esercito americano che addirittura sono tatuati sul viso gola mani e qui in italia la tolleranza e zero ovviamente non sto dando la colpa a voi che rispondete ne all esercito italiano in se . Grazie comunque e speriamo bene

  39. Salve, tra qualche giorno ho le visite per il vfp1. Ho un piccolo tattoo di 2/3 cm sulla parte interna del polso, so che è situato in una zona visibile ma mi chiedevo se essendo piccolo potrebbe non essere motivo di non idoneità

    • Salve Federica, come scritto nell’articolo, i tatuaggi che si trovano in parti visibili con l’uniforme sono motivo di inidoneità al concorso. La commissione però ha sempre l’ultima parola sulla decisione.

    • Ciao Luigi, una volta passati gli accertamenti psico-fisici e sanitari non dovrebbero esserci problemi per quanto riguarda i tatuaggi, soprattutto se non sono visibili con l’uniforme.

  40. Salve, vorrei sapere se una rosa rossa tatuata sul polpaccio con un diametro di 16 cm sarà automaticamente ritenuto motivo di esclusione. (Purtroppo la dimensione eccessiva era dovuta dalla presenza di una macchia cutanea)

    • Salve Giulia, come specificato nell’articolo, sono ritenuti motivo di esclusione solo i tatuaggi visibili con ogni tipo di uniforme. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione.

    • Salve Marcello, secondo la normativa sono motivo di inidoneità tutti i tatuaggi visibili con ogni tipo di divisa (anche quella ginnica che prevede pantaloncini e t-shirt). Il tuo tatuaggio sul polpaccio, quindi, dovrebbe essere visibile. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

  41. ciao io dovrei entrare con il secondo bando ho un tatuaggio sul lato dellA coscia destra che arriva a 5 cm sopra al ginocchio,e il tattoo è lungo 20 cm secondo voi è gia da escludere il reclutamento?
    grazie in anticipo

    • Ciao Sara, come specificato nell’articolo, se il tatuaggio è visibile con ogni tipo di uniforme (anche quella ginnica che prevede pantaloncini e t-shirt), allora è motivo di esclusione dal Concorso. La normativa è chiara, resta però il fatto che si è sempre sottoposti all’insindacabile decisione della commissione esaminatrice che valuta caso per caso.

  42. salve sono un ragazzo di 18 anni e quest’anno compio la maturita, volevo sapere , tra poco devo fare un tatuaggio, il volto di un lupo sulle costole abbastanza grosso, sarà motivo di eliminazione ai concorsi?

    • Salve Gennaro, il tatuaggio di cui parli, se posizionato sulle costole, dovrebbe essere non visibile con ogni tipo di uniforme e, dunque, non dovrebbe essere motivo di inidoneità. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

  43. Salve, ho letto l’articolo riguardante i tatuaggi e io ho un tatuaggio ben visibile sulle dita con scritto il mio primo lavoro, può incidere sull’ ammissione o devo rimuoverlo per essere idoneo? Grazie in anticipo

  44. Ciao, ho un tatuaggio abbastanza visibile sul avambraccio sinistro.. È un albero della vita, abbastanza significativo per me. Non entrerò mai con un tatuaggio del genere vero?

    • Salve Francesco, come riportato nell’articolo, se il tatuaggio è visibile con ogni tipo di uniforme è causa di inidoneità al concorso. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

  45. Salve ho un uroboro nel lato destro della gamba, misura circa 10×5 vorrei partecipare al concorso per vfp1, il tatuaggio ha un significato molto logico per gli studi che intraprendo ovvero chimici, sarò soggetto alla esclusione del concorso?

    • Salve Nicola, come certamente avrai letto nell’articolo, i tatuaggi posti in zone visibili con ogni tipo di uniforme sono causa di inidoneità al concorso. Nel tuo caso, il tatuaggio così come ci è stato descritto, dovrebbe essere visibile e dunque potrebbe essere per te causa di esclusione. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

  46. Salve, ho un tatuaggio sull’avambeaccio (Si vede con le mezze maniche). Aspetto il concorso per il gruppo sportivo, sono già tesserata ma ovviamente non effettiva. Sarà un problema anche se sono atleta? Ho visto persone come Vanessa Ferrari molto tatuate

    • Salve Chiara, secondo quanto riportato nello scorso bando di Concorso, durante la visita medica generale la commissione giudica inidoneo il concorrente che presenta tatuaggi quando, per la loro natura, siano contrari al decoro dell’uniforme e risultino, per contenuto, di discredito alle istituzioni o possibile indice di personalità abnorme (in tal caso da accertare con visita psichiatrica e con appropriati test psicodiagnostici).

  47. Salve volevo sapere se io mi facessi un tatuaggio all’altezza delle costole o dietro la schiena potrei partecipare o sarei escluso?

    • Salve Mattia, se il tatuaggio non è visibile con ogni tipo di uniforme, allora non comporta idoneità e quindi esclusione dal concorso.

  48. Salve,volevo sapere se presentando il certificato di rimozione di un tatuaggio posto sull’avambraccio destro ci fosse una possibilità di essere idoneo?

    • Salve Federico, non dovrebbero esserci problemi di esclusione a causa del buco all’orecchio. In ogni caso, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito.

  49. salve io ho un tatuaggio molto vicino alla caviglia ed è piccolo esattamente 4 cm si vede solo se metto i pantaloncini e non metto i calzettoni secondo voi potrei essere escluso

    • Salve Luigi, come riportato nell’articolo, se il tatuaggio è visibile con ogni tipo di uniforme è causa di inidoneità al concorso. Naturalmente, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

  50. Salve, allora volevo dire due paroline sul tatuaggio. Siamo l’unico stato che rompe le palle per queste cose ancora perché ormai il tatuaggio è una cosa comune. Ci dobbiamo rendere conto di in altra cosa che sono quelli con la cravatta che stanno rovinando il mondo è non dei giovani con dei tatuaggi! Chissà come mai la marina americana non dicono niente sul fatto dei tatuaggi perché se andate a vedere più della metà hanno dei tatuaggi ma al popolo americano non interessa il loro interesse e che entri e devi avere due palle grosse come due noci di cocco. Salve a tutti

  51. Salve io a giorni mi presenterò alla commissione medica con un tatuaggio sul avambraccio interno dove ce scritto “E se è la vita che fugge io nn fuggiro” darò le mie motivazioni di quel tatuaggio ma penso che per chi lo legga lo capisca da solo spero di riuscire ad entrare x poter far del bene alla comunità italiana. Alle perso terremotate. Alle persone che stanno patendo la gurra portando il mio supporto morale e fisico …. nn si dovrebbe fare discriminazioni su un tatuaggio che risulta fuori dalla divisa xké nn tutti portano frasi senza senso ho volgari con questo chiudo il mio discorso e buona giornata a tutti

    • Salve Chiara, il tuo tatuaggio non dovrebbe essere visibile con l’uniforme e, dunque, non dovrebbe essere motivo di esclusione dai concorsi di selezione.

      • Il mio tatuaggio sul collo del piede costituito da qualche stella e qualche linea mi ha fatto escludere dalla riserva selezionata. Consiglio a chi ha tatuaggi visibili o di toglierli prima o non presentarsi affatto. Purtroppo le regole son regole e non possono esserci eccezioni. Saluti.

  52. Salve io vorrei avverare il sogno di arruolarmi nell esercito ma ho due tatuaggi uno sull avambraccio (una rosa con il nome di mia mamma) e uno sul lato del collo con una scritta (amo mia mamma perché mi ha donato la vita) non cè un modo per poter sapere se sono idoneo sin dall inizio o devo per forza eliminare il tatuaggi aspetto risposta salui.

    • Salve Angelo, i tuoi tatuaggi sono entrambi visibili con l’uniforme e, dunque, secondo la direttiva riportata anche in questo articolo, a causa della loro presenza risulti essere inidoneo all’arruolamento.

  53. Salve io vorrei fare una domanda, Io ho un tatuaggio nel deltoide destro, la stessa di il lupo che ulula alla luna ma è piccolo, e con la magliettina a maniche corte viene completamente coperto, si vede solamente se sono in canotta o a dorso nudo secondo te potrebbe essere motivo di esclusione ?

    • Salve Daniel, se – come dici tu – il tuo tatuaggio non è visibile con le magliette a maniche corte (come prevede la tenuta ginnica), allora non dovresti avere alcun problema durante il concorso. In ogni caso, come più volte abbiamo detto, la commissione esaminatrice ha sempre l’ultima parola in merito alla decisione finale.

  54. Vorrei sapere dove posso farmi il tatuaggio senza essere peró escluso. Il tatuaggio é “until my last breath”, nulla contro l’esercito e niente di discriminante.

    • Salve Alberto, come hai potuto leggere nell’articolo, sono motivo di esclusione i tatuaggi posti in zone visibili con ogni tipo di uniforme.

  55. Io ho un tatuaggio su un pettorale, una sorta di bussola per l’esattezza,e la scritta, “hold fast” sulle dita quest’ultima mi preoccupa di più, l’ho fatto che ancora non avevo in programma niente riguardo all’esercito..

    • Salve Nicola, purtroppo il tatuaggio sulle dita è molto probabile che possa costituire causa di esclusione dai concorsi per entrare in Esercito.

  56. Salve, ho una frase (innocua) tatuata poco più sotto della clavicola, volevo sapere se comporta problemi per l’uniforme estiva poichè non so se si tratta di una semplice maglietta a maniche corte o una canotta. Grazie.

    • Salve Denise, come avrai potuto leggere nell’articolo, “la direttiva dello Stato Maggiore dell’Esercito non consente al personale delle Forze Armate di apporsi tatuaggi o piercing in parti del corpo visibili con ogni tipo di uniforme”. Secondo le informazioni che ci hai dato, il tuo tatuaggio non dovrebbe essere visibile con l’uniforme e, dunque, non dovrebbe essere motivo di esclusione dal concorso.

    • Salve Patrik, il tatuaggio sull’avambraccio dovrebbe essere visibile con l’uniforme estiva o comunque con quella ginnica. Per questo motivo dovrebbe essere motivo di esclusione dai concorsi di selezione per entrare in Esercito.

  57. Salve ho fatto domanda per il 4 blocco 2018 ho due tatuaggi sugli avambracci ma è da gennaio che li sto togliendo ho fatto una seduta 10 giorni fa me ne mancano solo due, una a novembre e una a gennaio! Essendo che per le visite del 4 blocco ci vorrà sicuramente gennaio febbraio, volevo sapere se portando il certificato del medico che sta facendo il trattamento potrei essere idonea o scartarmi, alla fine i tatuaggi li sto togliendo per davvero il medico esiste che tipo di problemi potrebbero farmi???

  58. Salve ho dei piccoli tatuaggi al interno delle braccia di 4 cm e li sto rimuovendo si vedono solo se guardati da dietro se porto il certificato di rimozione mi faranno problemi ?

    • Salve Orazio, se presenti il certificato di rimozione dei tatuaggi non dovrebbero esserci problemi di inidoneità. Resta comunque il fatto che la decisione finale è sempre a discrezione della commissione esaminatrice che valuta caso per caso.

  59. Salve ho un piccolo tatuaggio di 3.5 cm è raffigura un ancora e si trova ad 8-10 cm dalla caviglia ma mettendo ad esempio una specie di calzettoni non si vede dato che è piccolo vorrei sapere se ciò potesse essere motivo di non idoneità grazie anticipatamente

    • Salve Luigi, come specificato nell’articolo, se il tatuaggio è coperto dall’uniforme, allora non dovrebbe essere motivo di esclusione dal concorso. Naturalmente, la decisione finale spetta sempre alla commissione esaminatrice che valuta caso per caso.

  60. Ho un tatuaggio sull avambraccio delle olimpiadi e una formula sul polso già in rimozione da un anno l inchiostro e quasi assente ho solo croste e motivo di scarto?

    • Salve Giacomo, se presenti il certificato di rimozione dei tatuaggi non dovrebbero esserci problemi di inidoneità. Resta comunque il fatto che la decisione finale è sempre a discrezione della commissione esaminatrice che valuta caso per caso.

  61. Salve ho fatto un tatuaggio quando ero piccolo, nella parte laterale del polpaccio.. il tatuaggio che ho, sono 3 stelle con delle iniziali del mio nome, del nome di mia sorella e di mio fratello. Non è grande ed è anche sbiadito. Può essere motivo di inidoneità?

    • Salve Loris, se il tatuaggio si trova in una zona visibile con qualsiasi tipo di uniforme, potrebbe essere motivo di inidoneità ed esclusione.

  62. Salve vorrei sapere se avendo un tatuaggio sulla gamba piccolissimo e uno sul gomito mi può causare problemi ad entrare nell’esercito! Grazie.

    • Salve Achille, se i tuoi tatuaggi sono posti in zone del corpo visibili con l’uniforme, potrebbero essere motivo di esclusione dal concorso

    • Salve Alessandro, se i tuoi tatuaggi sono posti in zone del corpo non visibili con l’uniforme, non dovrebbero essere motivo di esclusione dal concorso. Naturalmente la decisione finale spetta alla commissione esaminatrice che valuta caso per caso.

    • Salve Marco, i tatuaggi visibili con l’uniforme potrebbero essere causa di inidoneità e quindi di esclusione dal concorso.

  63. Quanto è lunga la manica della maglietta e mezze maniche? Perche ho un tatuaggio sul braccio destro che non mi esce fuori dalla manica e poi è un tatuaggio religioso pero per sicurezza volevo sapere un po quanto è lunga

    • Salve Domenico, la tenuta ginnica prevede una t-shirt a mezze maniche. La lunghezza è quindi comune alle altre magliette a mezze maniche che si trovano in commercio.

  64. Salve.. io ho un tatuaggio sulla caviglia che finisce sul piede… Non è osceno, volgare e non da motivo di essere contro le istituzioni… Potrebbe crearmi dei problemi?

    • Salve Alessia, il tuo tatuaggio non dovrebbe essere visibile con l’uniforme e, dunque, non dovrebbe essere motivo di inidoneità per i concorsi di selezione.

  65. Salve.
    Ho un tatuaggio sul pettorale sinistro, non si estende oltre al deltoide ma si estende leggermente oltre la clavicola. È una Carpa Koi con qualche fiore, quindi non credo sia ritenuto offensivo. Con magliette comuni non risulta visibile, al massimo spuntano leggermente le punte di alcuni fiori, niente di molto visibile comunque.
    Può risultare motivo di esclusione?

    • Salve Nicolò, come specificato nell’articolo, se i tatuaggi sono posti in zone non visibili con ogni tipo di uniforme, non dovrebbero essere motivo di inidoneità (e quindi di esclusione dal concorso).

  66. Salve, si viene esclusi subito dal concorso per via dei tatuaggi nel caso non vadano bene per il servizio militare o ti lasciano comunque finire le visite?

    • Salve Mirco, durante gli accertamenti sanitari previsti in ogni iter concorsuale, la commissione esaminatrice passa in rassegna tutti i candidati che presentano tatuaggi. Sono giudicati inidonei, e dunque sono esclusi dal Concorso, i candidati che presentano tatuaggi visibili con ogni tipo di uniforme, compresa quella ginnica (pantaloncini e maglietta) e quei candidati che presentano tatuaggi che, posti anche in parti coperte dalle uniformi, per dimensioni, contenuto o natura, sono deturpanti o contrari al decoro o di discredito per le Istituzioni.

    • Salve Marco, posto sull’avambraccio il tatuaggio è visibile con alcuni tipi di uniforme e dunque, secondo la direttiva, sei inidoneo a partecipare ai concorsi di selezione.

  67. Salve, se io ho un tatuaggio in un punto non consentito però lo sto rimuovendo e al momento delle visite si presenta una certificazione che testimonia che lo sto levando dichiarano comunque l’ idoneità o ce qualche possibilità. Grazie

    • Salve Marco, se presenti una certificazione attestante la rimozione del tatuaggio la commissione potrebbe prenderla in considerazione. Come diciamo sempre, infatti, l’ultima parola spetta sempre alla commissione esaminatrice che valuta caso per caso.

  68. Salve, io ho un tatuaggio sul avambraccio in fase di rimozione mi mancano poche sedute se alla selezione porto una certificazione che testimonia che lo sto levando mi giudicano inidoneo o che altro?

    • Salve Marco, se presenti una certificazione attestante la rimozione del tatuaggio la commissione potrebbe prenderla in considerazione. Come diciamo sempre, infatti, l’ultima parola spetta sempre alla commissione esaminatrice che valuta caso per caso.

  69. Salve ho letto multeplici forum e anche diversi articoli. Io ho un tatuaggio sul avambraccio interno che non si vede neanche. Sicuramente sarà causa di inidoneità dico bene? Anche se ho letto delle esperienze di altri che qualcuno è stato giudicato idoneo con tatuaggi là dove non dovevano esserci.

    • Salve Alex, come avrai potuto leggere nell’articolo, i tatuaggi che sono visibili con ogni tipo di uniforme sono motivo di inidoneità e dunque di esclusione dal concorso.

  70. Salve, io ho un tatuaggio sul avambraccio interno e non si vede neanche più di tanto può essere motivo di non idoneita? Leggo continuamente l’ ultima parola è della commissione vuol dire che ce la remota possibilità di passarlo anche con tatuaggi dico bene?

    • Salve Alex, come avrai potuto leggere nell’articolo, i tatuaggi che sono visibili con ogni tipo di uniforme sono motivo di inidoneità e dunque di esclusione dal concorso.

    • Se leggete la normativa dell’esercito nei parametri di valutazione dello Stato Maggiore della Difesa, per Vfp1 la divisa ginnica non è nei parametri di valutazione per i tatuaggi, ma SOLO la divisa estiva! Negli allievi Ufficiali e Marescialli SI! Io ne ho 2 schiena e caviglia, tra l’altro caviglia anche coperto col Calzino!
      Il documento parla chiaro e con le rispettive foto per le divise sia uomo che donna!

    • Salve Giacomo, durante gli accertamenti sanitari la commissione esaminatrice è chiamata a valutare l’idoneità o l’inidoneità dei candidati anche in base alla presenza di eventuali tatuaggi

  71. Salve, a settembre devo sostenere i vari esami. Mi chiedevo se una volta superati gli esami con esito positivo è possibile farsi i tatuaggi.

  72. Salve, sto provvedendo alla rimozione laser di 2 tatuaggi posti nella parte alta dell’avambraccio, il chirurgo mi ha però detto che mi rimarrà una sorte di lividura al posto del tatuaggio (non va via del tutto).
    Può essere motivo di non idoneità al concorso?
    Grazie mille in anticipo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.