Come diventare Ufficiali Medici Esercito: ecco come fare


Volete sapere come diventare Ufficiali Medici Esercito? In questo articolo vi spieghiamo come entrare nel corpo sanitario militare.

Molti nostri lettori sono interessati a scoprire come diventare Ufficiali Medici dell’Esercito Italiano. In questo articolo forniremo tutte le informazioni in nostro possesso per soddisfare la loro curiosità e capire come entrare nel Corpo Sanitario dell’Esercito.


INDICE
- Come diventare Ufficiali Medici: tutto quello che c’è da sapere sul Corpo Sanitario dell’Esercito
- Come diventare Ufficiali Medici dell’Esercito


Come diventare Ufficiali Medici: tutto quello che c’è da sapere sul Corpo Sanitario dell’Esercito

Prima di spiegare come diventare Ufficiali Medici dell’Esercito, facciamo una breve panoramica sul Corpo Sanitario militare, la sua storia e quali sono i compiti e le funzioni del medico militare.

Il Corpo Sanitario è uno dei tre Corpi cha fa parte dell’Esercito Militare, oltre a Commissariato e a Ingegneri. È l'organismo che costituisce la sanità militare e la veterinaria dell'Esercito Italiano e vanta una lunga storia.

È stato istituito, infatti, nel 1833 tramite decreto regio del re Carlo Alberto, per riordinare il preesistente Servizio sanitario militare, ma si giunge alla denominazione di Corpo di Sanità militare nel 1845 e dopo varie vicissitudini belliche e organizzative nel 1998, con la fusione dei precedenti soppressi Corpo di Sanità Militare e Corpo Veterinario dell’Esercito.

Le figure professionali che lo compongono sono:

  • Ufficiale medico;
  • Ufficiale odontoiatra;
  • Ufficiale veterinario;
  • Ufficiale chimico-farmacista;
  • Ufficiale psicologo;
  • Ufficiale coordinatore delle professioni sanitarie;
  • Sottufficiale Infermiere.

Tra il personale che fa parte del Corpo sanitario dell'Esercito e il cui incarico non prevede la laurea ci sono: l’operatore logistico della sanità, l’operatore socio-sanitario e il soccorritore militare.

Gli Ufficiali medici hanno una funzione importante, infatti, oltre ad occuparsi della diagnosi, prevenzione e cura del personale militare, provvedono anche alla gestione dei servizi sanitari sia militari che civili in contesti nazionali e internazionali e svolgono la funzione di accertare l’idoneità psicofisica del personale al servizio.

Come diventare Ufficiali Medici dell’Esercito

Dopo questa breve panoramica sul Corpo Sanitario dell’Esercito, vediamo di capire insieme come diventare Ufficiali Medici.

I requisiti per diventare medico militare sono la laurea in Medicina e Chirurgia ed avere l’addestramento di un ufficiale militare.

Vediamo le 3 possibili alternative per poter entrare nell’Esercito e diventare Ufficiali Medici:

  • frequentare l’Accademia Militare, un istituto di formazione militare a carattere universitario che prevede un percorso formativo della durata di 6 anni per poter conseguire la laurea in Medicina e Chirurgia. I primi 2 anni lo studente frequenta l’istituto da allievo, mentre i restanti 4 come ufficiale. Al termine degli studi e conseguita la laurea è necessario seguire un corso abilitante di 8 mesi e superare l’esame di Stato che abilita alla professione di ufficiale medico generico e dopo 2 o 3 anni è possibile specializzarsi. Per poter entrare nell’Accademia Militare dell’Esercito è necessario superare il Concorso Pubblico, il cui bando viene pubblicato annualmente sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, generalmente nei mesi di gennaio/febbraio.
    Per consultare tutti i requisiti necessari e le prove per partecipare al Concorso Allievi Ufficiali Accademia Militare Esercito è possibile consultare la relativa scheda.
  • partecipare ai concorsi per ufficiali con la Ferma Prefissata e vincendo il concorso gli AUFP potranno conseguire in un secondo tempo la laurea in Medicina e seguire l’iter per diventare Ufficiali Medici.
    Per consultare tutti i requisiti necessari per partecipare al Concorso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP) è possibile consultare la relativa scheda.
  • concorso nomina diretta, per coloro che già sono in possesso della laurea e sono iscritti all’albo professionale e non hanno superato il 34° anno di età. Dopo aver superato il concorso il candidato dovrà seguire un corso di 6 mesi per conseguire il grado di Tenente e diventare così un ufficiale medico.
  • Il Concorso per Ufficiali in Servizio Permanente del Ruolo Speciale del Corpo Sanitario, aperto a tutti i cittadini italiani in possesso di specifici requisiti vengono banditi quando l’Esercito ha necessità di specifiche figure professionali da inserire nell’organico, pertanto non c’è un periodo di pubblicazione indicativo.

DOMANDE FREQUENTI COME DIVENTARE UFFICIALI MEDICI

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.


Libro Concorso Accademia Esercito

Libro Concorso Accademia Esercito

Il Libro Concorso Accademia Esercito – Teoria e Test è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per diventare Allievi Ufficiali Esercito.

Corso di Preparazione Concorso Allievi Ufficiali Accademia Esercito

Corso di Preparazione Concorso Allievi Ufficiali Accademia Esercito

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Allievi Ufficiali Accademia Esercito (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Concorsi EsercitoRimani aggiornato

Inserisci i tuoi dati e ti invieremo aggiornamenti sui concorsi che ti interessano, non perderti nulla, partecipa, vinci ed entra nell'esercito. (Puoi cancellarti quando vuoi)